english langue
lingua italiana

Software | Software

Brevetti negli Stati Uniti

Cosa è brevettabile secondo la legge degli Stati Uniti?

Recentemente è stata emessa una sentenza che probabilmente rivoluzionerà la valutazione dell’Ufficio Brevetti e Marchi Americano (USPTO) su cosa può essere oggetto di una domanda di brevetto. In particolare la sentenza riguarda la valutazione circa la brevettabilità del software. Per saperne di più: http://www.uspto.gov/patents/announce/interim_alice_guidance.jsp

La procedura per la registrazione di un software

A chi affidarsi per la registrazione di un software?

I nuovi software o programmi per elaboratore in quanto tali e nella loro scrittura sono tutelabili secondo la normativa sul diritto d’autore. La normativa Italiana in merito al diritto d’autore ha istituito un idoneo Registro presso la Sezione OLAF della Direzione Generale della SIAE che raccoglie tutti i software registrati. La registrazione di software presso tale registro fornisce per ognuno di essi prova certa della data di creazione mantenendo inaccessibile a terzi il software stesso e quindi mantenendo la...

La tutela del software rientra nella normativa diritti d'autore

La registrazione e la tutela del software, un codice di programma per elaboratore.

La tutela del software dal punto di vista del codice di un programma per elaboratore è stata equiparata a quella per le opere letterarie e pertanto rientra nell'ambito della normativa sul diritto d'autore. Ciò che viene protetto è il codice in se e per se e non il contenuto tecnologico funzionale o gli effetti tecnici dell'esecuzione dello stesso. Il diritto nasce con l'atto di creazione del codice ed a partire dalla sua pubblicazione, cioè dal momento che il codice sia stato fatto eseguire da un qualsivoglia elaboratore è possibile registrare il software presso il registro pubblico per il software che è istituito presso la sezione OLAF della SIAE. La registrazione software è una certificazione di data certa di esistenza del software e di titolarità del software che però è...

La registrazione software semplice e poco costosa

La procedura di registrazione software presso lo studio Karaghiosoff & Frizzi

Un ramo della ricerca neurologica è rivolto alla comprensione dei meccanismi del cervello. A tale scopo si generano architetture matematiche che simulano i sistemi di trasmissione, ricezione ed elaborazione delle informazioni fra neuroni. Note ed ampiamente utilizzate sono le reti neurali ovvero simulatori della comunicazione fra neuroni e della interazione fra gli stessi. Tutti questi prototipi sono in realtà strutture algoritmiche che sono concretizzate in un programma di elaborazione. Nonostante si tratti di puro codice e quindi di puro software, il contenuto tecnologico dei programmi è elevatissimo e richiede una appropriata protezione. In questi casi, spesso è possibile ottenere il rilascio di brevetti per invenzione che però vanno assolutamente affiancati con le registrazioni software del codice sorgente. La procedura di...

La registrazione di un software

Registrazione software: la traduzione delle istruzioni del programma in linguaggio corrente. L'importanza della data di creazione della registrazione del software

La protezione del software, per gli aspetti non tecnici e funzionali si opera attraverso il diritto d'autore. Cioè si assimila il linguaggio utilizzato nello scrivere le istruzioni del programma (codice sorgente) con il linguaggio corrente. Diversamente dai brevetti, il diritto di esclusiva nasce con la semplice creazione dell'opera, che deve avere l'unico requisito di essere nuovo pertanto la data di creazione ha la massima rilevanza. La procedura di registrazione software altro non è che una procedura di datazione ufficiale ed...

Procedura di registrazione di software

La domanda di registrazione del software cosa deve contenere? Cosa è necessario sapere per completare una registrazione di software?

La registrazione software è una procedura con cui viene associata una data certa di esistenza di un codice di programma. Poiché la protezione nasce con la creazione del codice stesso, il diritto appartiene a chi ha per primo creato il programma e la data certa di esistenza è importantissima. La procedura di registrazione software viene eseguita davanti alla sezione OLAF della SIAE e prevede la compilazione di un modulo di domanda a cui deve essere allegato un esemplare del codice sorgente memorizzato su un supporto, in particolare un CD o DVD, il pagamento di una tassa di registrazione. La domanda di registrazione del software deve contenere le indicazioni anagrafiche del o dei titolari, cioè del o dei proprietari dei diritti esclusivi, del o dei creatori. Una indicazione di un indirizzo a cui la SIAE deve inviare le comunicazioni che riguardano...

I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano "prodotto editoriale".